DPCM del 11/03/20

In base al Decreto della Presidenza del Consiglio del 11/03/2020 in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, le attività produttive e professionali, utili alla produzione o di interesse pubblico, vengono assoggettate al rispetto delle seguenti prescrizioni:

  • Si raccomanda il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro tra i lavoratori;
  • Nel caso non fosse possibile il rispetto della suddetta distanza, sì prescrive l’adozione di idonei dispositivi di protezione individuale (mascherine con filtrante FFP2 o FFP3 da cambiare quotidianamente);
  • Attivare le operazioni di sanificazione dei luoghi di lavoro;
  • Attivare la quotidiana igienizzazione degli ambienti di lavoro, con particolare attenzione alle superfici metalliche, con prodotti a base alcol (minimo 60%) o candeggina;
  • Garantire l’utilizzo di disinfettanti per mani a base di alcol etilico o isopropilico almeno alla concentrazione al 60%;
  • Limitare gli spostamenti all’interno dei siti e contingentare l’accesso agli spazi comuni;
  • Le attività dotate di mensa devono garantire la distanza interpersonale di almeno un metro;
  • L’uso degli spogliatoi è limitato all’utilizzo di una persona alla volta e previa sanificazione dell’ambiente.

A disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento porgo cordiali saluti.

La Direzione Sanitaria e lo staff Medico