Normativa Antincendio: le Novità dal 4 Ottobre

Normativa antincendio: dal 4 ottobre novità in vigore

Il 4 ottobre p.v. entrerà in vigore il DM 2 settembre 2021 del Ministero dell’Interno, contenente i “Criteri per la gestione dei luoghi di lavoro in esercizio ed in emergenza e caratteristiche dello specifico servizio di prevenzione e protezione antincendio, ai sensi dell’articolo 46, comma 3, lettera a), punto 4 e lettera b) del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.”

Qui di seguito alcune novità significative:

La denominazione del rischio incendio in Azienda viene così modificata: il Rischio Basso diventa Livello 1, il Rischio Medio Livello 2, il Rischio Alto Livello 3. Si ricorda che la classificazione del rischio incendio è reperibile nel documento di valutazione rischi.

L’attività formativa per gli addetti antincendio è sempre individuata in tre percorsi in funzione del livello di rischio incendio di cui alla tabella sopra riportata.

  • Docenti: sono stati introdotti i requisiti dei docenti formatori (Art. 6), fino ad oggi non previsti.
  • Rischio Basso-Livello 1: sono stati modificati i contenuti del corso mediante l’inserimento di esercitazioni sull’uso degli estintori portatili.
  • Aggiornamento: almeno quinquennale.

Il numero di ore complessive per ogni tipologia di corso è rimasto invariato.

L’attività di formazione ed aggiornamento, limitatamente alla parte teorica, può prevedere anche in modalità FAD di tipo sincrono e con ricorso a linguaggi multimediali.

Immagine di Rochak Shukla su Freepik

Data pubblicazione: 5 settembre 2022