Covid-19: vaccinazioni in azienda?

Regione Lombardia pubblica sul proprio sito le seguenti date di apertura delle prenotazioni:

• 20 maggio per i cittadini di età compresa tra i 40 e i 49 anni;
• 27 maggio per i cittadini di età compresa tra i 30 e i 39 anni;
• 2 giugno per i cittadini che rientrano nella fascia di età 16-29 anni.

La Campagna Vaccinale prosegue finalmente a ritmi serrati e i progetti di vaccinazione negli ambienti di lavoro sembrano perdere ogni giorno un po’ del loro potenziale.

Per completezza Vi riportiamo il documento tecnico operativo per le vaccinazioni anti-Covid in azienda elaborato “dall’Inail insieme ai Ministeri del Lavoro e della Salute, alla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e alla struttura di supporto alle attività del commissario straordinario per l’emergenza e fornisce criteri di tipo quantitativo e qualitativo per definire le priorità della somministrazione nei luoghi di lavoro

Le attività suddivise in tre macro-gruppi per classe di priorità. Il nuovo documento tecnico fornisce anche alcuni criteri qualitativi utili a definire le priorità, nel rispetto del principio di tutela dei lavoratori a maggior rischio di contagio da Sars-CoV-2. I diversi settori di attività, in particolare, sono suddivisi in tre macro-gruppi sulla base della classificazione del rischio, secondo i parametri di esposizione, prossimità e aggregazione contenuti nel documento tecnico dell’Inail approvato dal Comitato tecnico scientifico il 9 aprile 2020, insieme ai dati delle denunce di infortunio da Covid-19 analizzati per incidenza nei diversi settori produttivi. Nelle tre tabelle, articolate in ordine alfanumerico per codice Ateco, sono inoltre evidenziati alcuni settori già vaccinati o in corso di vaccinazione, come quelli degli operatori sanitari, dell’istruzione, delle forze dell’ordine e della difesa. Le Regioni potranno valutare ulteriormente i piani anche sulla base del contesto produttivo territoriale e dell’analisi epidemiologica dei focolai osservati in oltre un anno di pandemia.”